Villa Isabella

Questo libriccino di Europa Edizioni (settembre 2017), che mi incuriosì tanto da aggiungerlo alla mia collezione, è un breve excursus (98 pagine) sulla famiglia Pantaleoni a Macerata, motivato dal fatto che l’autrice attualmente risiede nella villa di stile neogotico (il cui nome corrente è Villa Pantaleoni, ma Villa Isabella di battesimo, giacché costruita da Diomede Pantaleoni in onore della moglie Isabella, intorno al 1857 riedificando l’ex casino Fioretti). Il libro riassume per tappe la storia dei Pantaleoni, a Macerata e in Europa, Stati Uniti, Cina e molti altri paesi. Iniziando con Pantaleone Pantaleoni, capostipite della famiglia nonché benefattore nella costruzione dell’Arena Sferisterio (1829). Si raccontato le peripezie e vicissitudini dei figli (in particolare di Diomede) e dei nipoti (Guido e Maffeo).

Albero genealogico della famiglia Pantaleoni

Albero genealogico della famiglia Pantaleoni

Il libro è corredato da immagini e foto della villa e mausoleo di famiglia annesso e dei personaggi che popolano questa biografia familiare. Vi è inoltre un’interessante appendice e un utile indice dei nomi. Purtroppo manca un indice bibliografico, che potrebbe essere una buona rampa di lancio per ulteriori ricerche.

Consigliato agli amanti di storia della città, un documento utile che fa onore ai Pantaleoni, tra i grandi dimenticati di questa città.

Maffeo Pantaleoni

Maffeo Pantaleoni


Gabriella Saretto è nata a Macerata da genitori mantovani; a seguito della laurea in Lettere Classiche, ha intrapreso la carriera di insegnante continuando a studiare, partecipare a concorsi e acquisire nuove specializzazioni che hanno alimentato la sua sete di sapere e soddisfatto la sua vivacità culturale. Arrivata alla pensione, e senza il dolce peso della sua bella famiglia, si è fatta cogliere da una ispirazione ed ha interpretato la storia e la letteratura, finalmente, a modo suo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *